Come trasformare la propria visione della casa in un progetto concreto ed elegante?

La ristrutturazione è iniziata, l’architetto ha ridisegnato gli spazi abitativi come li avevi immaginati, hai scelto i materiali e le finiture, gli impianti tecnici e persino le placche degli interruttori. Ma nessuno ti ha consigliato il tipo di “termosifoni” da utilizzare.

Siamo abituati a “subire” la presenza di questo oggetto a volte ingombrante e poco funzionale, che spesso rinunciamo alla scelta e lasciamo la decisione al nostro idraulico.

E se invece il radiatore potesse essere più efficiente, bello, moderno e avesse le misure adatte ai tuoi spazi? E se oltre a darti un comfort maggiore ti facesse risparmiare sensibilmente sui consumi?

Di cosa bisogna tener conto prima di scegliere un radiatore?

1. La potenza termica. Ogni spazio abitativo necessita di una certa quantità di calore

2. Le misure per inserirlo nell’ambiente in maniera opportuna e la capacità di connettersi a qualsiasi impianto termico

3. La capacità di fornire calore a bassa temperatura, calore quindi più sano, più ecologico e con maggiore comfort

4. La capacità di reagire velocemente alle variazioni di temperatura

5. La possibilità di poterlo pulire facilmente

6. La qualità dei materiali e la sicurezza

I radiatori Multicolonna De’Longhi rispettano perfettamente tutti questi requisiti.

Progettati e costruiti con materiali che aumentano l’efficienza dell’impianto di riscaldamento, la loro geometria privilegia la diffusione del calore tramite irraggiamento, proprio come il calore del sole.

La molteplicità di altezze, spessori e misure ti consentono di trovare il giusto radiatore (con le stesse connessioni all’impianto di casa dei tuoi vecchi radiatori) che potrà essere montato senza costosi lavori di riposizionamento dei tubi. E non sono come i vecchi “termosifoni”: possono essere alti sino a 3 metri, quindi li puoi posizionare su un angolo inutilizzato e sfruttare lo spazio quasi sino al soffitto.  O li puoi installare in posizione tradizionale sotto le finestre  (possono essere anche molto bassi, solo 30 cm di altezza e lunghi fino a 6 metri!).

Li puoi utilizzare nei vecchi impianti monotubo, nei più moderni bitubo, utilizzarli in impianti con pompa di calore, caldaia a condensazione o in impianti ibridi.

I Multicolonna De’Longhi sono predisposti per il montaggio delle pratiche teste termostatiche De’ Longhi, che possono farti risparmiare fino al 30 % 1 aumentando considerevolmente anche il comfort (vedi pag.xxx Valvole e accessori).

Sono anche colorati e facili da inserire in ambienti classici o moderni.

Perfetti per la cameretta dei bimbi, non hanno spigoli o angoli, sono  facili da pulire con ampi spazi  che ti permettono di raggiungere ogni superficie con un panno.

E se inoltre fossero prodotti anche in maniera ecologica?

Nel rispetto dalla norma ISO 14.001 le emissioni in atmosfera, gli scarichi idrici e i rifiuti sono continuamente monitorizzati, nessuna sostanza nociva viene rilasciata nell’ambiente durante la produzione.

1 Le teste termostatiche sono un obbligo di legge da Giugno 2017 nei condomini con riscaldamento centralizzato, assieme al contatore di calore. Sebbene negli impianti con riscaldamento autonomo non siano ancora un obbligo di legge, possono ridurre il consumo di combustibile per il riscaldamento, secondo stime recenti dal 10 % al 30 %.